Benvenuto sul sito della Procura di Roma

Procura di Roma - Ministero della Giustizia

Procura di Roma

Ricezione di istanze per l'applicazione di misure alternative

cos' è

A seguito di emissione di ordine di esecuzione con decreto di sospensione per condannato libero, si ricevono le istanze per l'espiazione della pena detentiva in misura alternativa:

- affidamento in prova al Servizio Sociale, ex art. 47 O.P.;

- affidamento in prova al Servizio Sociale in casi particolari, ex art. 94 T.U. 309/90;

- sospensione della pena detentiva ex art. 90 T.U. 309/90;

- detenzione domiciliare, ex art. 47 ter e seguenti O.P.;

- semilibertà, ex art. 50 O.P..

N.B.: L'istanza deve essere presentata entro 30 gg dalla notifica dell'ordine di esecuzione con decreto di sospensione e deve contenere la dichiarazione / elezione di domicilio sottoscritta dall'interessato, a pena di inammissibilità.

Attualmente le istanze, le richieste di informazioni e le richieste di appuntamento per la visione dei fascicoli dovranno essere trasmesse esclusivamente a mezzo pec.

UFFICIO INCARICATO

Esecuzione

Responsabile: Graziella Lombardo

Orario: dal Lunedì al Venerdì dalle 9,00 alle 12,00.

Telefono: 06 3870 3431 - 3525 - 3246

Email: esecuzione.procura.roma@giustizia.it

Pec: esecuzioni.procura.roma@giustiziacert.it

cartina
Come arrivare

Ubicazione Ufficio

Sede: Via Golametto, 12

Piano: Pal. C - Piano Quarto

Stanza: 428

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

  • Istanza in carta libera (vedi modulo), corredata dalla relativa documentazione da allegare;
  • Copia dell'ordine di esecuzione con decreto di sospensione, se già notificato;
  • Documento di riconoscimento in corso di validità.
Torna a inizio pagina Collapse