Benvenuto sul sito della Procura di Roma

Procura di Roma - Ministero della Giustizia

Procura di Roma

Gruppi Specializzati

N. 11 - Reati in materia di Infortuni - Alimenti - Incolumità Pubblica - Tutela penale del lavoro

Il gruppo ha competenza per la trattazione delle seguenti materie:
• tutela penale del lavoro e infortuni sul lavoro;
• reati relativi alla prevenzione e sicurezza nel lavoro;
• legislazione sugli alimenti, delitti contro la incolumità pubblica.

Il gruppo ha competenza in ordine ai seguenti reati:

  • artt. da 423 a 434 c.p. (escluso l’art. 423 bis c.p.)
  • artt. da 436 a 452 c.p.
  • artt. da 515 a 517 c.p. nei casi di somministrazione di alimenti surgelati non indicati come tali alla clientela ed altri casi relativi sempre agli alimenti
  • art. 586 bis c.p.(doping) nonché reati previsti dal R.D. n. 1265/34 TULS
  • artt. 589 e 590 c.p. relativamente agli infortuni sul lavoro
  • art. 603 c.p. (c.d. caporalato)
  • art. 677 c.p. omissioni di lavori in edifici che minacciano rovina
  • art. 703 c.p. accensioni pericolose
  • D.lgs 81/2008 Sicurezza sul lavoro
  • D.lgs 139/2006 normativa antincendio 
  • D.P.R. 151/2011 prevenzione incendi
  • D.lgs 230/1995 radiazioni ionizzanti
  • D.lgs 187/2000 protezione sanitaria dalle radiazioni ionizzanti
  • art. 18 D.lgs 65/2003 Etichettatura prodotti pericolosi 
  • art. 112 D.lgs 206/2005 Codice del consumo
  • art. 147 D.lgs 219/2006 Farmaci 
  • art. 16 D.lgs 133/2009 Regolamento REACH (sostanze chimiche)
  • art. 3 c. 1 D.lgs 54/2011 Sicurezza giocattoli 
  • artt. 3 e 10 D.lgs 204/2015 Disciplina dei prodotti cosmetici 
  • art. 147 D.lgs 219/2006 Attuazione Codice comunitario farmaci per uso umano 
  • art. 1 L. 401/89 doping cavalli 
  • art. 2 L. 638/1983 omesso versamento ritenute previdenziali     
  • art. 4 L. 300/1970 telecamere su luoghi di lavoro
  • art. 37 L. 689/1981 lavoro irregolare
  • art. 4 L. 628/1961 mancata esibizione della documentazione relativa ai lavoratori 
  • art. 18 D.lgs 276/2003 Legge Biagi (disciplina del mercato del lavoro) 
  • art. 19 D.lgs 332/2000 dipositivi medico diagnostici in vitro

Il gruppo è coordinato dal Procuratore Aggiunto Giovanni CONZO.

N. 12 - Reati in materia di Ecologia e Tutela dell'ambiente

Il gruppo ha competenza in merito alle seguenti materie:Il gruppo ha competenza in merito alle seguenti materie
- Inquinamento (tra cui gli artt. 29 quattordicies, 137, 255 comma 3, 256, 259, 279, 261 bis del D.L.vo n. 152/06) ed, a seguito della Legge n. 68/15, per i reati di cui agli artt.: 452 bis c.p. inquinamento ambientale - art. 452 quater c.p. disastro ambientale - art. 452 sexies c.p. traffico e abbandono di materiale ad alta radioattività - art. 452 septies c.p. impedimento al controllo e art. 452 terdecies c.p. omessa bonifica;
- Beni paesaggistici (tra cui l’ art. 181 del D.L.vo n. 42/04);
- Caccia (tra cui l’ art. 30 della Legge n. 152/92);
- Animali: delitti contro il sentimento degli animali (tra cui gli artt. 544 bis, 544 ter, 544 quater, 544 quinques, 638 e 727 c.p.) - detenzione e importazione di specie protette (tra cui gli artt. 1, 2 e 6 della Legge n. 150/92) - commercio pelli e pellicce (tra cui l’ art. 2 della Legge n. 189/04) - traffico di animali (tra cui l’ art. 4 della Legge n. 201/10);
- Gestione veicoli fuori uso (tra cui l’art. 13 del D.L.vo n. 209/03);
- Aree protette (tra cui l’ art.30 della Legge n. 394/91);
- Sicurezza della navigazione (tra cui gli artt. 1112 e 1231 R.D. n. 327/42 così detto Codice della Navigazione);
- Reati relativi all’uso pacifico dell’energia nucleare (Legge n. 1860/62 e successive);
- Incendio boschivo art. 423 bis c.p.;
- Rumori molesti art. 659 c.p.;
- Emissioni offensive art. 674 c.p.;
- Distruzione di habitat art. 733 bis c.p. .


Il gruppo è coordinato dal Procuratore Aggiunto Ilaria CALO' con conseguente coordinamento della SDAS 2.

N. 13 - Tutela del patrimonio artistico

Il gruppo ha competenze in ordine ai seguenti reati:
- artt. 169, 170, 171, 172, 173, 174, 175, 176, 178 e 180 D.L.vo n. 42/04;
- art. 733 c.p.;
- ogni reato contro il patrimonio che abbia ad oggetto un bene culturale (beni mobili ed immobili che hanno interesse artistico, storico, archeologico, archivistico e bibliografico).

Il gruppo è coordinato dal Procuratore Aggiunto Angelantonio RACANELLI.

N. 14 - Direzione Distrettuale Antimafia

Il gruppo ha le competenze previste dall'art. 51 comma 3 bis c.p.p. . Ha altresì competenza per i reati di cui agli artt. 648 bis e 648 ter c.p., quando si prospetti concretamente che denaro o altre utilità provengano da delitti di cui all'art. 51 co. 3 bis c.p.p. ; nonchè per il reato di cui all'art. 260 D.L.vo n. 152/06.

Il gruppo è coordinato dal Procuratore della Repubblica Francesco LO VOI.

Il Procuratore si avvale nel coordinamento della Direzione Distrettuale Antimafia della collaborazione del Procuratore Aggiunto Michele PRESTIPINO GIARRITTA e del Procuratore Aggiunto Ilaria CALO'.

 

N. 15 - Ordini di Indagine Europei (OIE) e Rapporti Giurisdizionali con Autorità Straniere

Il gruppo ha le competenze per la trattazione degli Ordini di Indagine Europei e degli altri Rapporti giurisprudenziali con Autorità straniere (ai sensi del Libro XI del codice di procedura penale).

Il gruppo è coordinato dal Procuratore Aggiunto Lucia LOTTI.

Torna a inizio pagina Collapse