Benvenuto sul sito della Procura di Roma

Procura di Roma - Ministero della Giustizia

Procura di Roma

Servizio di apostille e legalizzazioni

cos' è

Il servizio per la legalizzazione o la Apostille di cui alla Convenzione dell'Aja del 5 ottobre 1961  costituisce un settore dell'Ufficio Affari Civili.
Presso l'ufficio legalizzazioni della Procura di Roma si possono legalizzare esclusivamente gli atti di seguito elencati:
- certificati del Casellario giudiziale e certificati dei carichi pendenti rilasciati dalla Procura della Repubblica di Roma
- copie di atti giudiziari del Tribunale di Roma (es. sentenze, verbali di giuramento, atti notori, ecc.)
- copie autentiche di documenti rilasciati dal Tribunale per i Minorenni di Roma (se i documenti di cui trattasi recano in calce la relazione di notifica, gli stessi non possono essere sottoposti a legalizzazione o apostille in quanto sono da considerarsi documenti "ad personam")
- atti rogati o autenticati esclusivamente da Notai con sede a Roma.

Per le altre tipologie di atti (in particolare per quelli consolari, quelli di stato civile, quelli degli Ufficiali di anagrafe, i titoli di studio universitari) è necessario rivolgersi alla Prefettura di Roma sita in Via Ostiense n. 131 /L ovvero all'Ufficio scolastico regionale per il Lazio sito a Roma in via Pianciani, 32 per i diplomi delle scuole dell'obbligo primarie e secondarie.

 Causa perdurare emergenza COVID, gli orari di apertura al pubblico indicati nel sito sono momentaneamente sospesi 

              In particolare per il servizio delle legalizzazioni/Apostille, delle notifìche per l’estero e per il deposito atti in materia di volontaria giurisdizione occorre prenotarsi ai seguenti indirizzi di posta elettronica: 

                 E mail: affciv.procura.roma@giustizia.it 

                 PEC: affaricivili.procura.roma@giustiziacert.it 

UFFICIO INCARICATO

Ufficio Affari Civili - Sede di via Gregorio VII, 122

Responsabile: Ferdinando Correale

Orario: Lunedì e Giovedì dalle 9,00 alle 15,00. Martedì, Mercoledì e Venerdì dalle 9,00 alle 13,00. Il Sabato l'ufficio è chiuso. Consultare avviso EMERGENZA COVID.

Telefono: 06 39975 317 - 345 - 267

Email: affciv.procura.roma@giustizia.it

Pec: affaricivili.procura.roma@giustiziacert.it

cartina
Come arrivare

Ubicazione Ufficio

Sede: Via Gregorio VII, 122

Piano: Pal. U. - Piano Terzo

Stanza: 61-66-67-68-69

DOCUMENTAZIONE RICHIESTA

La documentazione da legalizzare o apostillare deve essere depositata (compilando l'apposito modulo predisposto) da parte dell'interessato o da un delegato senza che sia necessaria una preventiva fissazione di appuntamento.

È possibile richiedere il servizio anche a mezzo posta inviando la documentazione - corredata da una richiesta sottoscritta dall'interessato che specifichi tra l'altro lo Stato straniero dove la stessa deve essere fatta valere - al seguente indirizzo:
Procura della Repubblica presso il Tribunale di Roma - Ufficio legalizzazioni - Via Gregorio VII, 122 cap 00165 Roma.
Se si sceglie tale modalità è necessario altresì allegare una busta affrancata per la restituzione della certificazione con indicazione esatta dell'indirizzo del mittente.
In tal caso si declina ogni responsabilità in caso di mancato recapito dei documenti dovuto all'affrancatura insufficiente o ad altri disguidi imputabili al servizio postale.

Non sono previsti adempimenti urgenti da parte dell'Ufficio: il ritiro della documentazione prodotta è possibile non prima di quattro giorni successivi a quello della presentazione. È onere di colui che presenta la documentazione assicurarsi che la stessa, prima di essere presentata all'Ufficio, sia in originale o in copia autentica ovvero in copia conforme all'originale e che sia stata rilasciata dal pubblico Ufficiale competente conformemente alla normativa sull'imposta di bollo, salvo i casi di esenzione.

Torna a inizio pagina Collapse